logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Risultati immagini per Edwards beat Cristofer Rosales boxing Photos

Cristofer Rosales, 24 anni di Managua che in Italia conosciamo bene per essere stato l'unico ad aver inflitto una sconfitta al cascinese Mohammed Obbadi dopo aver perso il titolo dei mosca Wbc a dicembre contro Edwards torna in azione .

Le vedremo sul ring il prossimo sabato al Nuevo Gimnasio Nicarao di Managua contro il 28enne connazionale Eliecer Quezada (23.9.3)

 Rosales (28-4, 19 knockout- foto a dx ) combatterà nella riunione della Nica Promotions :

"Credo che sarà una lotta molto interessante", Ha detto Rosales a The Ring, - "Entrambi ci conosciamo molto bene, e ci siamo già affrontati ( Rosales vinse a marzo 2017 ai punti in 10 round per split decision ). Lui è sempre un avversario impegnativo e ce la metterà tutta. Io sono abbastanza emozionato. Ho provato un grande dolore quando ho perso il titolo WBC lo scorso dicembre a Londra contro Charlie Edwards.

Ho pensato che fosse una lotta molto ravvicinata, e il punteggio ci ha lasciato allibiti ( 4 - 6 8 punti per il britannico) Secondo un sacco di gente avevo addirittura vinto . Per me è stato molto difficile accettare la situazione. Aveva ragione chi mi aveva detto che nel suo paese, l'unico modo per vincere era il knockout. Ora però mi sento bene. Sono stato molto attivo in palestra e sono ansioso di combattere e di tornare al successo per avere l'opportunità di lottare nuovamente per il titolo . Abbiamo in mano un contratto che parla di rivincita e dopo una difesa di Edwards dovrebbe essere il nostro turno. Ovviamente devo vincere sabato.-

James Walter "Buddy" McGirt classe 1964 già campione dei superleggeri welter e superwelter , Trainer of the Year 2002 ed ora All of Fame è l'allenatore che ha riportato Sergey Kovalev, in cima al mondo dopo la disfatta con Andre Ward.

Buddy si arrabbia quando qualcuno gli chiede notizie del match tra Kovalev e Canelo Alvarez e ribadisce a The  Ring  che ora Kovalev ha un solo obiettivo :Lo sfidante Yarde sabato notte a Chelyabinsk .
McGirt, che è atterrato martedì in Russia, è stato subito assalito dalla stampa russa a cui ha ribadito le istruzioni che ha illustrato a Kovalev  :

-Io osservo molto il pugile quando è in palestra e quando un combattente inizia a scivolare, fuori dal prossimo obiettivo. Sergey non deve e non può parlare di Alvarez . Per favore non insistete a farci domande su di un altro match di cui non so nulla .

Sergey con Buddy


Sappiamo, invece , di avere una dura lotta davanti a noi e ci siamo preparati per questa missione. Kovalev deve rimanere concentrato  e farà quello che deve fare per mantenere il suo titolo solo se penserà a quello.

Posso affermare che ho chiesto a Sergey di lavorare molto con il jab . Questo colpo lo porta in maniera incredibile e deve insistere e non cercare di tirar fuori la forza per stendere l'avversario . Mi chiedete se ho studiato bene Yarde? Vi rispondo di no . Sono onesto non l'ho fatto, perchè se Kovalev mette sul piatto quello che sa fare non c'è bisogno di sapere troppo di Yarde .


Ho parlato seriamente con il mio campione " Ascolta, Canelo non è sul nostro radar in questo momento. C'è solo una persona a cui devi pensare e si chiama Yarde. " Kovalev mi ha risposto : "Amico, nessun problema". E da allora non abbiamo mai parlato di Canelo ,e così sia -

Pagina 1 di 4067

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI