logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

NicolasAnacletWamba

(Nicolas Wamba e il padre Anaclet)

Stasera ad Adge, cittadina francese nei pressi di Marsiglia e affacciata sul Golfo del Leone, si svolgerà una manifestazione incentrata sulla disputa di due campionati francesi. Il 27enne beniamino di casa, Diego Natchoo (18-1-4; 6 ko) difenderà la cintura nazionale dei medi contro il 38enne Michel Mothmora (30-28-2; 10 ko), un onesto comprimario che non dovrebbe procurare troppi problemi al detentore, quando si consideri che ha subito l’enormità di 17 ko e appena nello scorso Ottobre è finito kot contro lo stesso Natchoo. Anzi; viene spontaneo domandarsi come sia concesso ad un pugile con un simile palmarès di cimentarsi per una cintura così prestigiosa…

Nell’altro combattimento “titolato”,  il 28enne superpiuma anch’egli di casa, Florian Montels (14-2-2; 1 ko) si troverà di fronte, quale sfidante al titolo francese, il 27enne Kamel Amari, il quale vanta un record che lascia interdetti: 1 vittoria, 1 sconfitta, 2 pareggi contro anonimi neo-professionisti! Povero pugilato…

La vera curiosità della serata é però probabilmente un debuttante: il peso massimo 31enne Nicolas Wamba. Che é costui? Sì, proprio lui, il figlio di Anaclet Wamba (46-2-1; 23 ko), campione mondiale Wbc dei cruiser dal 1991 al 1994, ritiratosi dopo otto vittoriosi match iridati con ancora la cintura ai fianchi. Il suo nome, per gli appassionati, non può non rievocare le tre cruenti battaglie iridate sostenute con Massimiliano Duran, contro il quale perse un match e vinse gli altri due e contro Rottoli per l'Europeo.

Wamba jr. arriva alla boxe dopo una lunga e prestigiosa carriera nella kick boxing, nel K1  nel full-contact, dove ha raggiunto mondiali ed europei vari. In possesso di un grande fisico e di notevole potenza, somiglia molto al padre però forse ha deciso il “salto” un po’ troppo avanti negli anni, anche se oggi la carriera dei pugili si é prolungata moltissimo, specialmente nelle categorie “grandi”, per cui non ci sarebbe da stupirsi se in tempi abbastanza rapidi arrivasse alla ribalta blu-bianco-rossa della categoria.

Salamov

(Umar Salamov)

Ieri notte in Russia, sul ring di Grozny capitale della Cecenia, il 24enne mediomassimo idolo di casa, Umar Salamov (24-1-0; 18 ko), ha difeso la cintura Intern.le Wbo con un duro ko al 9° round ai danni del 30enne mancino polacco Norbert Dabrowski (22-8-2; 9 ko), dominato dal primo all’ultimo secondo del match, come avevamo facilmente pronosticato in sede di presentazione del match.

Per il vacante "europeo" Ibf dei supermedi, l’imbattuto, 23enne Aslambek Idigov (17-0-0; 7 ko), pure ceceno trasferito a Las Vegas, ha dovuto sudare davvero per avere la meglio sul sempre competitivo 36enne venezuelano di Barcellona Ronny Landaeta (16-2-0; 10 ko) e il verdetto a maggioranza che l’ha premiato sicuramente solleverà polemiche, specialmente in Spagna. Come purtroppo di frequente accade, assai incongruenti i cartellini dei giudici: 114-114, 118-112, 115-113. Insomma, valutazioni di ogni tipo e quale sia la giusta, é difficile indovinarlo! Mah…

Il 33enne imbattuto Islam Edisultanov (9-0-0; 7 ko) ha conquistato la cintura nazionale dei superwelter, superando per kot al 10° round il 35enne Alexey Evchenko (18-13-1: 8 ko).

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI