logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

A Vallefoglia di Pesaro sabato riunione "mista" con Metonyekpon-Skalli

Sabato 13 luglio a Vallefoglia di Pesaro è previsto l’incontro in notturna, tra i pugili professionisti nella categoria pesi welter, Charles Metonyekpon della Boxing Club Castelfidardo e Shakib Elkadimi Skalli del Time Kick and Punch  di Milano. Un atteso ritorno per il boxer italo marocchino Elkadami, allenato e seguito dal maestro Angelo Valente.

Sarà sicuramente un interessante match da seguire nella lunghezza delle sei riprese da tre minuti, che vede entrambi i pugili lanciati in ascesa per poter partecipare alla conquista del titolo italiano.  

L’evento che prevede anche otto incontri dilettantistici è organizzato dalla società Miami Fighting Boxe di Fano diretta dal tecnico federale Joe Bulemì. Il ring sarà allestito in Piazza  della Repubblica nella frazione Montecchio di Vallefoglia.

Ma conosciamo meglio il pugile fidardense Charles Metonyekpon; 24 anni,  originario del Benin, italiano da adozione, è al suo secondo match da pro, reduce da una vittoria per KOT contro il serbo Mark Pavlovic. Più di 80 match combattuti da dilettante, lavora in qualità di tecnico specializzato in una multinazionale ed è  apprezzato e conosciuto da tutti semplicemente come Charly. Allenato e seguito da sempre dai maestri Andrea Gabbanelli e Daniele Marra titolari della palestra Boxing Club Castelfidardo,  nel corso della sua carriera è stato più volte campione regionale delle Marche, conquistando anche il titolo di vice campione italiano negli Assoluti e vincitore del guanto d’argento. 

Appuntamento quindi a sabato alle ore 19,30 quando saliranno sul ring sedici atleti elitè dilettanti e a seguire, verso le ore 21,00, l’atteso match clou tra i professionisti Charles Metonyekpon VS  Shakib Elkadimi Skalli.

Ospite d’onore della kermesse Patrizio Sumbu Kalambay già campione mondiale dei pesi medi.

Intervista al pugile professionista CHARLES METONYEKPON

 Metonyekpon Charles Marche Metonyekpon (  FOTO MAX PETRUS )

Quando e perché si è avvicinato alla Boxe ?

Avevo 17 anni quando ho iniziato,  ricordo che frequentavo il liceo informatico   ed ero un ragazzo molto timido e insicuro, poi mi sono avvicinato alla palestra di boxe a Castelfidardo e dopo alcuni mesi  di allenamento ho cominciato a sentirmi più sicuro e determinato. Ora ho una ragazza ed un sacco di amici che mi seguono.

Quali sono le sue caratteristiche pugilistiche ?

Penso di non averne una sola, mi adeguo a chi ho di fronte. Potrei trasformarmi da tecnico a picchiatore.

Consiglierebbe di praticare la boxe ad un giovane ?

Sicuramente. E’ importante praticare qualsiasi sport per tutti, giovani e meno giovani. In particolare la boxe ti insegna rispetto e disciplina e sopratutto ad essere un vero uomo nella vita.

Quale è il sacrificio più grande per essere un buon pugile ?

Stare costantemente a dieta. E’ dura uscire con gli amici e trattenersi dal mangiare una buona pizza o farsi una bella birra.

El kadimi Shakib MIlanoShakib Elkadimi Skalli ( Foto Max Petrus ) 

Quali sono i suoi prossimi progetti per la boxe ?

Mi sto preparando per il torneo delle cinture ed ho in previsione diversi incontri professionistici per tentare la scalata alla classifica, nella prospettiva di puntare al titolo italiano.

Massimo Pietroselli

delegato FPI Marche

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI