logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

NonSoloBoxe

A Melbourne nel prossimo weekend inizia il Mondiale di Formula 1 2015. Con l'eccezione della Mercedes, tutti sperano di vedere un Campionato più equilibrato rispetto a quello della passata stagione. Dovrebbe essere così anche se Hamilton e Rosberg si giocheranno, probabilmente indisturbati, il titolo. L’inglese, campione in carica, e il tedesco dovranno guardarsi in Campionato forse solamente da Ricciardo, alfiere principe della Red Bull, da Bottas che dopo aver effettuato un grande salto di qualità nel 2015 deve provare a vincere la prima gara della sua carriera, e forse pure da Vettel, che spera di vincere almeno un paio di gare.

Mercedes e Red Bull - La scuderia tedesca con Hamilton e Rosberg è pronto a bissare i titoli vinti nel 2014. Hamilton a parole è affamato, ma in passato quando ha avuto problemi sentimentali ha avuto difficoltà in pista, accadrà di nuovo? Rosberg invece sembra agguerrito, dice di aver cambiato pure il modo di respirare! Chissà se la futura paternità darà quel tocco in più a Nico, in genere fa perdere cattiveria. La Red Bull ha scommesso su Kvyat e punta tutto su Ricciardo, che proverà a ripetere la sua prima splendida annata con il team austriaco.

Ferrari alla riscossa con Vettel - La Ferrari, reduce da un’annata disastrosa e che non vince una gara dal maggio 2013, con Sebastian Vettel sembra rifiorita. Il tedesco è felice di correre con la scuderia di Maranello perché in questo modo continua ad emulare il suo mito Michael Schumacher. La freschezza e la positività del quattro volte Campione del Mondo hanno rivitalizzato l’ambiente. Marchionne vuole vincere almeno due gare, Vettel invece vuole che la Ferrari sia la seconda forza del Campionato. Probabilmente il tedesco riuscirà a vincere le due gare che chiede il nuovo boss della Ferrari. L’ideale sarebbe vincere almeno tre volte, perché così si emulerebbe in modo completo Schumacher che nell’anno d’esordio (il 1996) ottenne tre successi e chiuse il Campionato al 3° posto, alle spalle delle Williams.

Kimi e Felipe - Kimi Raikkonen e Felipe Massa nel 2015 vogliono tornare sul gradino più alto del podio. Il finlandese, diventato papà di un maschietto, con ogni probabilità a fine anno si ritirerà e il possibile addio al circus (sarebbe il secondo) pare gli abbia dato nuova verve. Il brasiliano invece è risorto come Lazzaro con la Williams e come Bottas cercherà di riportare davanti a tutti lo storico team inglese.

Che ne sarà della McLaren? - La McLaren si prende i riflettori perché il team di Woking innanzitutto è ritornato a correre con i motori Honda, che ricordano l’epopea di Senna e Prost. Ma le copertine la McLaren se l’è prese pure per il mistero Alonso. Lo spagnolo salterà la prima gara per via di un incidente con dei contorni che ufficialmente non sono stati ben definiti da nessuno. Magnussen a Melbourne affiancherà Button, poi toccherà all’ex ferrarista?

Rinascita Lotus? - Gli altri sono la Force India, che pare abbia diversi problemi economici, la Lotus che con i motori Mercedes dopo un anno complicato è pronta a tornare tra le prime. La Toro Rosso schiera la coppia più giovane di sempre, Verstappen fa il suo esordio in Formula 1 da minorenne! Ericsson e Nasr proveranno a risollevare le sorti della Sauber. Mentre la Manor si presenta Will Stevens e lo spagnolo Mehri. É già un miracolo, perché nessuno pensava di rivedere un team che era praticamente fallito.

 

Vorrei che l’ 8 marzo non fosse solo il giorno delle mimose:

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI