logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Bordo Ring

Canelo Alvarez si conferma campione del mondo dei medi battendo Jacobs

 

Match equilibratissimo a Las Vegas

 

Saul "Canelo" Alvarez batte ai punti Daniel Jacobs a Las Vegas e conserva il titolo mondiale dei pesi medi al di là di sigle e siglette che accompagnavano sul ring questi due pugili. Un verdetto che ci può anche stare dato l'equilibrio del combattimento, ciò che non ci può stare è che un pugile veda 4 punti di vantaggio per il messicano in un match come questo, il che vuol dire che da queste parti per battere Alvarez è necessario salire armati sul ring. Bel match, senza dubbio, ma come è avvenuto anche per gli scontri fra Alvarez e Golovkin, è mancato quel qualcosa in più che ne avrebbe fatto un incontro memorabile. Alla lunga, negli anni, diventerà un match come tanti altri ce ne sono stati e ce ne saranno.

Dicevamo in sede di presentazione che era un match che si doveva fare e non siamo stati smentiti. Entrambi sono pugilidi grande valore che questa notte hanno eccelso soprattutto in fase difensiva, cosa che rende il tutto appetibile per i fini intenditori tanto è vero che durante l'11° round parte del pubblico ha espresso la sua insoddisfazione, certo ingiustamente.

Il match è iniziato su un livello di assoluto equilibrio, tale da auspicare un possibile ritorno nei punteggi della parità nelle riprese, che in ambienti come questi vanno poi a finire nel bottino del pugile di casa che, paradossalmete e contro i muri evocati da Trump, a Las Vegas è Alvarez e non Jacobs. Canelo sembrava più veloce di braccia ed entrambi cominciavano a fare vedere cosa significa parare un colpo col guantone, nel caso di Jacobs, e cosa significa  muovere il tronco non a vanvera, nel caso di Alvarez. Poi Jacobs ha iniziato a essere più preciso facendo seguire a un buon jab qualche destro ma Alvarez ha subito fatto vedere che prendendo l'iniziativa e accorciando la distanza riusciva a portare il gancio destro in modo pericoloso, preceduto da un jab che, nonostante la differenza di allungo, era più preciso di quello del rivale.

Un match fatto di aggiustamenti tattici e tecnici, come quello attuato da Jacobs quando è passato in guardia destra, (cosa che Alvarez non ha gradito per un paio di riprese) e francamente non abbiamo capito i frequenti ritorni in guardia normale del newyorkese che lo rendevano più prevedibile. La solidità di Alvarez è proverbiale e ha avuto modo di rifulgere al 9° round quando un gran gancio sinistro di Jacobs lo ha preso al volto e il messicano lo ha incassato come niente fosse. Lui stesso all'angolo ha poi detto di non averlo sentito ma ci permettiamo di dubitarne, e in questa occasione si è notato quello che è forse il limite più vistoso di Jacobs e cioè la mancanza di una grande personalità e di coraggio di rischiare. Infatti Jacobs non ha cercato veramente di verificare se quel colpo avesse lasciato qualche segno nell'avversario.

Alvarez è stato però bravo in seguito ad accorciare la distanza, ed era da vicino che otteneva i risultati migliori con il gancio destro e anche con il montante. Anche all'angolo hanno fatto notare a Jacobs come non fosse necessario combattere così vicino all'avversario. Jacobs ha poi lasciato troppo l'iniziativa ad Alvarez nelle ultime riprese non riuscendo a lavorare col jab come avrebbe dovuto e non riuscendo a essere sufficientemente propositivo.

 

Due giudici avevano 115-113 per Alvarez, il terzo, come detto un improbabile 116-112. Noi avevamo un pari 114-114 ma se avessimo dovuto per forza alzare la mano a uno dei due questi sarebbe stato Alvarez, per una inezia. Jacobs, che ha dovuto pagare una somma pazzesca di "multa" per essere risalito troppo di peso dopo la pesatura ufficiale, lascerà questa categoria per quella superiore. In platea, ingenerosamente disapprovato dal pubblico di fede messicana, c'era Gennady Golovkin, quello che,secondo noi, età permettendo, di questi tre è ancora il migliore.

Saul ÒCaneloÓ Alvarez, left, connects a body shot against Daniel Jacobs in the WBC, W ...images/j2xml/701b5f37636d4c2d723884f5706ce4b0.jpg?h=560 768w, images/j2xml/701b5f37636d4c2d723884f5706ce4b0.jpg?h=240 360w" data-lazy-loaded="1" sizes="(min-width:992px) 992px, (min-width:768px) 768px, (max-width:767px) 360px">

 

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI