logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Colpo di scena a Mantova: Ballisai non riesce a fare il peso

 

Circa novecento grammi oltre il limite della categoria dei superleggeri. Il match, stasera , si farà ugualmente. Da regolamento, se vincerà il Campione (Ballisai) il titolo sarà considerato vacante; se vincerà lo sfidante (Kaba) sarà lui il nuovo campione d’Italia.
Ballisai vs Kaba
Di Maurizio Roveri
Colpo di scena alla vigilia del campionato d’Italia dei superleggeri, in programma domani venerdì 24 maggio al PalaBoni di Mantova.   ieri pomeriggio, si sono svolte le operazioni di peso nella centralissima Piazza Broletto, nel cuore della città virgiliana. Ed è accaduto che Massimiliano Ballisai, il trentaquattrenne pugile piemontese campione in carica, sorprendentemente non è riuscito a “fare il peso”. Non è riuscito, cioè, a presentarsi all’appuntamento ufficiale con la bilancia dentro il limite della categoria dei superleggeri. Limite che - per i pugili Professionisti, con titolo in palio - è di chilogrammi 63,503.
Ballisai, presentatosi in ritardo, ha fatto registrare kg. 64.400. Ha cercato, ma vanamente, di smaltire l’eccesso di peso. “Mi dispiace, ci ho provato, purtroppo non ce l’ho fatta”. 
E dunque l’esperto pugile che deteneva questo titolo dal 25 maggio 2018 quando lo aveva conquistato a Palermo nel match con Giancarlo Bentivegna, e successivamente lo aveva difeso il 5 ottobre 2018 respingendo l’assalto di Luca Maccaroni, lo perde per regolamento. E per quei circa 900 grammi in più che lo hanno tradito.
Tutto regolare invece per quanto riguarda Arblin Kaba. Lo sfidante, l’imbattuto italoalbanese residente a Bologna, “prodotto” pugilistico della Boxe Le Torri del maestro Pesci, ha fatto registrare sulla bilancia un buon 63.300.
Il campionato d’Italia si farà ugualmente, questa sera  nel PalaBoni di Mantova. Il programma della sostanziosa e interessante riunione (primo round ore 19) rimane invariato. 
Che cosa succede a questo punto per determinare il campione d’Italia dei superleggeri? Se vincerà Massimiliano Ballisai, non potrà comunque conservare la cintura di campione d’Italia. E il titolo dei superleggeri sarà considerato “vacante”.
Se invece a vincere il match sarà lo sfidante, Arblin Kaba diventerà il nuovo campione d’Italia della categoria dei superleggeri. Al suo undicesimo incontro da Pro, primissima esperienza con un titolo in palio.
Vorrà dire che per diventare campioni dei superleggeri, dovremo battere un peso welter…”, è la battuta di Paolo Pesci il maestro di Kaba. Il pugile di Bologna “regala” all’avversario un chilo e 100 grammi. Non proprio la condizione ottimale per il Tricolore di domani (anche se Kaba, nei match “non titolati” sostenuti nei suoi primi due anni di carriera, ha più volte dovuto affrontare dei pesi welter).
Riportiamo cosa dice - in materia - l’art. 99 del Regolamento del settore Professionistico (dal sito Federale):
  1. Negli incontri validi per i campionati d’Italia, il peso e la visita medica debbono obbligatoriamente avere luogo dalle 48 alle 24 ore prima dell’inizio della riunione, nelle modalità previste dalla legislazione in vigore.
  2. Lo sfidante ha l’obbligo di pesarsi per primo. Ove il Campione o lo sfidante, in occasione della rispettiva pesatura, superassero il limite di peso della categoria, hanno diritto ad una seconda pesatura entro 60 minuti dalla prima.
  3. Se lo sfidante supera il limite della categoria, il combattimento deve disputarsi ugualmente e qualunque sia l’esito dell’incontro il Campione mantiene il titolo. Se il Campione supera il limite della categoria, l’incontro si svolge ugualmente e, ove dovesse risultare vittorioso lo sfidante, questi diviene Campione. Nel caso dovesse vincere il Campione, il titolo risulterà vacante”.
Il commento - molto pacato, accompagnato dal solito equilibrio - di Francesco Ventura il manager di Kaba. “Non è rientrato Ballisai dentro il limite della categoria. Sono cose che possono succedere. Ad un pugile esperto di match con titoli in palio come lui non era mai accaduto. Stavolta sì. Il match si farà ugualmente. Arblin Kaba per vincere il titolo incontrerà un avversario un po’ più pesante. Ma, ripeto, sono situazioni che nella boxe possono accadere. Io sono convinto che Arblin Kaba avrebbe potuto vincere contro Ballisai da superleggero, e penso che il mio pugile possa vincere anche adesso”.

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI