logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Si preannuncia un tricolore infuocato tra Dragan Lepei e Marongiu

 Lepey vs Marongiu weight

L'evento più importante del venerdì pugilistico italiano è indubbiamente quello che Mario Loreni ha fissato per stasera all’Estraforum di Prato.

Cartellone ricco di ben sette match professionistici,con al centro il vacante titolo italiano dei supermedi.

Si affronteranno, in diretta su Sportitalia, il lastrigiano Dragan Lepei (15.1.2- FOTO a dx) e il giulianese Alex Marongiu (7.10.1). Lepei è il favorito, ma non dovrà sottovalutare il veloce Marongiu che ha solo 24 anni e ha perso diversi match perchè disputati all'estero, dove è un'impresa vincere.

Il toscano arriva all'appuntamento dopo sette vittorie consecutive e una forma che il maestro Cristiano Mazzoni definisce ottimal:

-Lepei ha già battuto Marongiu al primo round nel 2016, ma quella vittoria non può e non deve fare testo- Dichiara Mazzoni- Marongiu fu colpito a freddo e oggi è un altro pugile, più esperto anche sotto il profilo internazionale e molto più scaltro. Desidero che Dragan salga sul quadrato con la mentalità giusta. Mi aspetto che concretizzi il piano tattico che abbiamo preparato con cura. Non sarà un attaccante senza raziocinio. Può mettere in campo i miglioramenti che ho visto in palestra: un buon jab sinistro e soprattutto le combinazioni che possono essere la chiave vincente della sfida-.

Il giovane Marongiu, cresciuto alla New Generation Boxe, è allenato dal padre Pietrino ed è alla prima esperienza per il titolo nazionale. Se esaminiamo il suo record, troviamo match con alcuni elementi di rango internazionale, quindi non lo si può definire un pugile inesperto. Ha carattere, è ben preparato e avverte il peso di combattere sulla terra di Dragan.

-Credo che sarà un incontro molto intenso- Dichiara Alex-Lepei viene sempre avanti e cerca il colpo definitivo. Io sono pronto per avversari del genere. Ne ho affrontati tanti, anche di valore continentale e ho sempre trovato il modo di limitarne la pericolosità anche combattendo in casa loro. Il match dura dieci riprese e vedrò come contrastare al meglio Lepei. Mio padre ha preparato tatticamente questa sfida nei minimi particolari. Non sarà facile battermi.

Nel cartellone molti giovani alle prima armi. Debuttanti nei piuma e nei massimi con i match tra Alex Ferramosca e Rene Miko e tra i giganti Massimo Notari e Alessio Marchese.

Nei medi, il derby toscano tra il fiorentino Stefano Manfredi e l'idolo locale Marco Fusai. Nei superwelter anche Marco Papasidero, che abita in provincia di Prato, che affronta il laziale Fabio Cascone. Nei piuma, il fiorentino Marco Scalia incrocia i guantoni con l'esperto cassinate Luca Genovese. Nei superleggeri, il livornese Vairo Lenti si batte conil bosniaco Nikola Iskovic. Lunga la diretta televisiva  Sportitalia, dalle 21 alle 23, con il commento di Fabio Panchetti.

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI