logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Quarti di finale Wbss a Chicago con Vlasov, Glowacki. Briedis e Gevor tutti ottimisti

Il torneo delle World Boxing Super Series fa tappa a Chicago, domani sera, sul quadrato dell'UIC Pavillon. Ieri, la presentazione del cartellone all'ultimo piano del secondo edificio più alto degli Stati Uniti: lo Sky Deck della Willis Tower.
Obiettivi dei fotografi sui quattro protagonisti, i pesi massimi leggeri Mairis Briedis, che sarà opposto a  Noel Mikaelian Gevor e Krzysztof Glowacki a Maksim Vlasov.

wbss


Krzysztof Glowackiera il più euforico:
 

"Sono davvero felice di essere a Chicago e non vedo l'ora di combattere.Ho uno stile diverso dal mio avversario, quindi mi aspetto una lsfida davvero interessante. Mi motiva tantissimo la presenza di migliaia di connazionali polacchi(la comunità polacca a Chicago supera le 70.000 unità - ndr), che vivono qui e verrannp ad applaudirmi. Sono certo che mi daranno la spinta necessaria a vincere e non solo a Chicago; io punto a  conquistare 
il Muhammad Ali Trophy.

Maksim Vlasov promette un'interessante sfida con il rivale:

"Penso che sarà un un gran match, perché abbiamo due stili diversi, Glowacki e io. Glowacki è più aggressivo. Proverà a premere e cercherà di mettermi ko. Ma io ho i migliori colpi in serbo per lui e il mio stile prevarrà. Dimostrerò che appartengo all'élite della categoria. Abbiamo visto molti suoi combattimenti. Praticamente sappiamo tutto del suo stile e  io so esattamente come di devo comportare per batterlo".
 
Una delle stelle della prima edizione delle WBSS, il lettone l'ex-campione WBC Mairis Briedis, non vede l'ora che arrivi un'altra stagione in cui ha programmato di tornare campione:
 
"Ho detto prima che qui sono in gara quattro degli otto migliori cruiser del mondo. Spero che molti lettoni vengano a vedermi perchè ho intenzione di dare spettacolo. Non voglio parlare molto del match contro Gevor. Vedremo cosa succede sul ring. Io sono pronto a tutto".

Il tedesco di etnia armena, Noel Mikaelian Gevor, non vede l'ora di misurarsi all'esordio nell'Ali Trophy. Come ha detto il suo allenatore, Gevov è un colpitore per via interne a cui piace scambiare ed è particolarmente pericoloso con il destro corto: 

"Sono davvero entusiasta e felice di far parte di questo grande torneo e non vedo l'ora che arrivi la competizione. Briedis  è un grande combattente. Ha fatto bene nella prima stagione contro Perez e Usyk e ho molto rispetto per lui, ma anche io sono un fighter indomito. Quindi non voglio sopravvalutarlo. Vedremo una grande partita sabato".
 
Nella riunione, organizzata da Leon Margules, altri due match di un certo interesse nel cartellone. Nei massimi leggeri, il kazako di Hannover Artur Mann(14-0-0) affronta il russo di Detroit Alexey Zubov (17-1-0) e nei superleggeri, Genaro Mendez (12-4-1) si batterà contro il navigato Tyrone Harris(26-12-0).

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI