logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Simone Rotolo vigile del fuoco nell'inferno di Bologna.Un pugile impavido

 Ammettiamo con molta sincerità che ogni  volta che qualcuno del nostro piccolo mondo della boxe italiana si distingue anche lontano dal ring gonfiamo il petto dalla soddisfazione.   

Succede oggi con  Simone  Rotolo, bolognese,  42 anni a dicembre  che ricordiamo  campione italiano dei medi , per due anni titolare del  Wba Intercontinental, challenger  al titolo europeo . Ha chiuso la carriera con un record di prestigio  35.4  nel 2013  al Wembley Stadium.

RotoloBANDIERAPICASA

Il "Resto del Carlino"   ha raccontato la sua  avventura  nel contesto del terribile incidente   di lunedì accaduto   in autostrada  nel raccordo di Borgo Panigale a Bologna.  Un tamponamento e una successiva esplosione  che ha devastato  l'area e ha  generato un morto e centinaia tra feriti gravi e non. Una  calamità   notevole  dove   Rotolo ,Vigile  del fuoco da tanti anni , è stato il primo  a rispondere alle chiamate di soccorso  e uno dei primi ad arrivare sul luogo dell'immane disastro.

Incidente Bologna (Foto: LaPresse) Foto  la Presse

  • Le richieste di aiuto erano tantissime. Urlavano che era venuto giù il ponte della tengenziale e l'esplosione aveva investito  Condomini ,negozi e uffici sottostanti. Io e la mia squadra siamo stati dirottati a spegnere il fuoco che stava avvolgendo la Concessionbaria Peugeot proprio quando le  macchine all'interno esplodevano come delle bombe. Il pericolo era alto perchè  all'esplosione delle autovetture contribuivano airbag e serbatoi di  caburante. Se in concessionaria ci fossero state automezzi alimentati a Gpl sarebbe stato un disastro. Era un caldo  soffocante e nel giro di un paio d'ora credo di aver bevuto  almeno sette litri d'acua. Poteva essere una tragedia  molto più grande . Siamo stati molto fortunati compresi noi Vigili del Fuoco che  siamo confluiti sul luogo da ogni parte del bolognese.   .Purtroppo c'era anche molta gente che  fotografava con il cellurare e non capiva che non ci aiutava per niente . Erano in pericolo e non potevamo fare niente poer allontanarli.
  • Rotolo contro Sylvester grande
    Mi chiedete se ho avuto paura ?Quella c'è sempre !
  • Nella misura giusta aiuta . Certo è più facile battersi sul ring  dove ci sono più regole che violenza. Il pugilato è stata la mia medicina perchè mi ha aiutato  ad affrontare meglio la vita .  Ammetto che mi manca molto ma  mi regala molte soddisfazioni  insegnare il pugilato ai giovani. Ho iniziato con la gloriosa Sempre Avanti , poi ho preseguito con Le Torri per poi tornare alla Sempre Avanti. La boxe  è  una scuola impagabile per chi  sfida il pericolo ogni giorno.-
  •                                                                                                                               Chapeu Simone, chapeau.

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI