logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Salvatore Erittu rivuole il titolo italiano dei cruiser sabato davanti al suo pubblico

Un Salvatore Erittu  motivato come non mai si  presenterà   sabato sul ring del Balai  Beach vicino alla sua Porto Torres per riconquistare il  titolo italiano dei massimi leggeri che fu già suo nel  2009. Nel giro di  un paio di stagioni sono cambiate molte cose nella vita sportiva di  Tore . Sconfitto da Rill a Brescia nel 2016  da peso massimo ha perso per sempre un uomo a cui era molto legato  come  l’indimenticabile  coach Maurizio Zennoni. Poi  la terra natale  gli ha ridato  il nutrimento per il  suo spirito , la forza mentale è tornata , è sceso di categoria  e dalla fine del 2017 .data della sua ultima vittoria, non aspettava altro che questa occasione.

ERITTU 38 PRIMO PIANO

- Sono  in febbrile attesa del match di fine settimana . Ho lavorato tanto in palestra a Olbia con  Simone Maludrottu,Manuel Marras ed Egidio Pellegrino che mi hanno permesso di portare a termine una preparazione perfetta  in ogni suo particolare . Direi che  ho lavorato molto sulla forza  e la resistenza  ma non ho trascurato nulla per questo appuntamento contro  Luca D’Ortenzi che ha in palio il tricolore dei massimi leggeri.   Mi corre l’obbligo di sottolineare che i test match  in palestra  li ho vissuti con sparring del rango di  Clemente Russo,  Maurizio Lovaglio e Yasssine Habachi .

Che tipo di boxe opporrai al romano  D’Ortenzi che ha diversi anni in meno ?

- Partendo dal presupposto che non sottovaluto  mai il mio avversario posso  immaginare che lui  verrà  dal  Continente per prendersi il titolo  ma  mi troverà pronto a qualsiasi cosa porterà sul ring. Confesso che non ho visto  nessun video dei suoi match perché a questo ha pensato il mio team. Mi atterrò scrupolosamente al piano tattico che mi consiglierà il mio angolo. Certo che l’esperienza  parla a mio favore :  D’ortenzi , ad esempio, non ha mai fatto le dieci riprese  . Conto molto sulle qualità della mia boxe  e sulla efficienza  fisica. Io sono sempre attivo.   Vivo del lavoro che svolgo nella palestra di mia proprietà .Propongo fitness ,preparazione fisica e sono un personal trainer direi  molto  professionale .

Combattere davanti al tuo pubblico sarà un notevole vantaggio ?

- Certamente,  ma  la situazione implica  anche tante responsabilità . Voglio vincere per  la mia Sardegna e anche per tutti coloro che mi hanno permesso di  organizzare questo evento in una location molto suggestiva .Sabato sarà un susseguirsi di spettacoli e performance dove la boxe ci sta benissimo . Avverto comunque  il peso dell’importanza del match . Dal risultato dipende il mio futuro sportivo. Non debbo e  non posso sbagliare nulla.  So che  Salvatore e Christian Cherchi possono  trovarmi situazioni interessanti in  futuro ma   tutto questo in presenza di una mia significativa vittoria  sabato sera. Conto di poterla regalare alla mia gente.-

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI