logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Dilettanti- Risultati e commenti sulla riunione di Vallefoglia

Vallefoglia, 11 marzo 2018

Si è svolta, presso la Palestra Olimpia Lab di Montecchio, in provincia di Pesaro-Urbino, una riunione di pugilato organizzata dalla Società Miami di Fano, guidata dal tecnico federale Jo Bulemi.

Ancora una volta la Società Miami Fano ha centrato l’obiettivo, portando a combattere 14 pugili dilettanti che hanno saputo divertire ed emozionare il pubblico che ha gremito l’impianto. Infatti si sono potuti vedere gareggiare atleti di diversa categoria di peso e di livello, nell’ambito di una riunione che ha avuto un carattere interregionale in quanto vi ha partecipato, oltre alle Marche, una rappresentativa proveniente dall’Abruzzo accompagnata dal Maestro Lorenzo Di Giacomo di Pescara.

Tra le persone presenti, che hanno seguito le gare, spicca l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Vallefoglia, Angelo Ghiselli, e gli ex campioni Oliviero Pierleoni e Giorgio Campanella che ha colto l’occasione per promuovere l’evento che avrà luogo il prossimo sabato 24 marzo a Cattolica, durante il quale si potrà assistere, oltre agli incontri di pugilato dilettantistico, anche a quelli dei pro Matteo Signani e Filippo Gallerini. A proposito, segnaliamo che, il giorno seguente, domenica 25 marzo, un’altra riunione mista, cioè di dilettanti e professionisti, si svolgerà a Castefidardo grazie alla B.C. Castefidardo.

Bulemi padre e figlio

Gli incontri in programma sono stati tutti molto interessanti, tanto che le due ore della manifestazione sono passate velocemente. Particolarmente seguiti sono stati i due match degli elite. Prima quello del talento Micheal Bulemì (Kg 75 – Miami), che ha pareggiato contro Stefano Raimondo (Rapp. Abruzzo). L’abruzzese si è dimostrato ostico e determinato sin dalle prime battute e Bulemì ha dovuto sudare parecchio per contenerne i continui assalti. Ma la maggiore eleganza e il maggior tasso tecnico del marchigiano, gli hanno permesso di tenere in equilibrio la gara fino alla fine e di guadagnare i due punti del pareggio. Altrettanto combattuto e denso di passione è stato il match tra Andrea “Audace” Cannoni (Elite, 81 kg, Audax Fano) e Luca Spadaccini (Rapp. Abruzzo). Si è trattato di una partita tra due veterani del ring in odore del passaggio tra i professionisti. Cannoni rientra a “casa”, nella sua squadra di Fano, con il Maestro Massimo Pedini all’angolo, dopo un anno passato a combattere a Roma nel Lazio per la Società di Alberto Arcesi. Per questo motivo ci teneva a fare bella figura. Ma l’avversario era uno di quelli più difficili da affrontare essendo il campione in carica in Abruzzo, eliminato durante gli ultimi campionati elite svoltisi lo scorso dicembre, solo da Pieroni di Ancona. Andrea tenta durante il primo round di sorprendere l’abruzzese anticipandolo nelle azioni d’attacco con un ottimo gancio sinistro ma sbaglia spesso la distanza e questo permette a Spadaccini di restare in gara e di organizzare la controffensiva attraverso dei colpi incrociati che soprattutto nel secondo round vanno a segno. Alla fine i giudici hanno premiato con la vittoria Spadaccini, ma tutti hanno tributato Cannoni con un grande applauso e a nostro avviso avrebbe meritato il pari.

Molto belli sono state anche le gare che hanno visto impegnati i pugili più giovani ed esordienti: Achraf Taki  (Youth, 54 kg, Nike Fermo) batte al fotofinish Alessandro Mannocchi (Audax Fano) dopo che il match era stato in equilibrio e aveva visto i due contendenti alternarsi nei colpi; Elia Gironelli  (Youth, 69 kg, Macerata) pareggia con Oldjan Loka, e Dritan Mehmeti (Youth, 69 kg, Miami Fano) battezza con una bella vittoria il suo debutto contro Thomas Bernardi (Rapp. Abruzzo). Belle vittorie infine, anche se sofferte, per Yassine Maski (Senior, 65 kg, Audax Fano) contro Stefano Ronziti (Rapp. Abruzzo) e Michele Santoli (Senior, 81 kg, Audax Fano) contro D’ettorre Alessio (Rapp. Abruzzo).

Commissario di riunione: Stefano Di Clementi; Ufficali di servizio: Lupi, Hernandez, Ciarmatori, Battilà; Cronometrista: Pazzaglia; Medico di servizio: Dr. Gambacorta

M.M.

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI