logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Sorpresa in Argentina: il rude Eniz batte per ko il favorito Veròn!

Eniz

("El Potro" Eniz)

E’ proprio vero che sul ring si sa come si sale, ma non si sa niente su come si scende! Ieri notte, sul ring del Club Social y Deportivo Mar de Ajó, di Buenos Aires, in Argentina, il 29enne e sino a quel momento imbattuto idolo di casa Maximiliano Ricardo “Picante” Veròn (11-1-0; 4 ko), aspirante all’Interim Wbo Latino dei superleggeri, ha affrontato il 23enne Jonathan José “El Potro” (Il Puledro) Eniz (19-9-1; 7 ko), un giovane della provincia della capitale, in un match che sembrava scontato. Doveva trattarsi, per Veròn, assai più tecnico e alto del cosfidante, di un “passettino” verso le mete internazionali della categoria e invece…

Il giovane Eniz, pugile mancino, molto combattivo, senza fronzoli e votato alla battaglia, ma con un record certamente non di prim’ordine, si sta facendo però strada in punta di piedi e infatti, nello scorso Settembre si era laureato campione sudamericano per kot alla 2^ ripresa ai danni di Fidel Angel Ruiz Diaz. Molti pensavano si fosse trattato di un evento quasi fortunoso... Invece, contro Veròn, si é giocato la sua chance come meglio non poteva e ha dimostrato di non essere un comprimario qualsiasi. Consapevole che un successo avrebbe potuto dare un'accelerata alla sua avventura di pugile, cominciata nel 2014, al suono del primo gong ha fatto immediatamente capire al pubblico e soprattutto all’avversario che non era lì per onore di firma. Dopo ripetuti assalti, con un saettante gancio sinistro ha atterrato Veròn, che da quel momento ha dato la sensazione di non riuscire a riprendersi. Al secondo round, infatti, “Il Puledro” l’ha fulminato, imponendogli un pesante ko con identico gancio sinistro che ha annichilito Veròn e i suoi tanti tifosi. Ora il vero “prospect” é lui e non sarebbe in fin dei conti il primo a diventare un pugile di livello nonostante un inizio di carriera “tribolato”. Il solido Eniz non é certamente un pugile elegante, ma é "cattivo", forte e fa male. Insomma, contro di lui bisogna stare molto, molto attenti. 

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI