logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Nonito Donaire : non vedo l’ora di battermi a Belfast contro Frampton

 Risultati immagini per Nonito donaire  boxer train Photos

 di Simone Sambucci

"The SSE Arena", Belfast: è questo il luogo in cui il prossimo 21 aprile si affronteranno Nonito Donaire e Carl Frampton.

La sfida si preannuncia emozionante: da una parte Nonito Donaire, campione del mondo in 4 categorie di peso differenti, e dall'altra parte Carl Frampton, 30 anni e campione del mondo in 2 categorie di peso diverse.

Entrambi si trovano in un momento importante della loro carriera. La vittoria aprirebbe ad entrambi le porte di un titolo mondiale, così come una sconfitta gliele chiuderebbe. A confermarlo sono proprio le parole dell'inglese Frampton che afferma: "Penso che entrambi siamo nella stessa situazione. Un errore qui ed uno di noi non potrebbe mai più combattere per un titolo mondiale. C'è molto in palio per entrambi".

Frampton, ad oggi 3° classificato nella classifica dei migliori pesi piuma stilata da Ring Magazine, allo stato attuale ha un record invidiabile di 25 incontri totali di cui 24 vinti (una sola sconfitta sopraggiunta contro Leo Santa Cruz). La sua motivazione deriva principalmente dal voler combattere, battuto Donaire, per il titolo mondiale già la prossima estate. Ma è una motivazione che comunque lo accomuna al suo avversario.

Nonito Donaire ha, infatti, 35 anni e potrebbe ben trovarsi dinanzi alla sua ultima occasione mondiale. La forte motivazione che lo spinge a salire sul ring con la voglia di farcela a tutti i costi, si evince chiaramente anche dalle parole rilasciate qualche giorno fa alla stampa: “Questo è esattamente il tipo di incontri per cui vivo” - ha detto Donaire - “cioè andare contro uno dei migliori al mondo nella tana del leone, la sua città natale, Belfast. Non vedo l'ora che arrivi il primo campanello. So che dovrò essere al meglio che posso la sera del match. Non dovrò commettere errori e mi sto già allenando come non mai”.

Osservando analiticamente i due combattenti, possiamo notare come Donaire abbia un evidente vantaggio in termini di allungo rispetto a Frampton, ed è cosa non da poco. In passato infatti, solo due combattenti più bassi, Guillermo Rigondeaux e Jessie Magdaleno, sono stati in grado di battere Donaire, e lo hanno fatto grazie alla loro eccellente mobilità e grazie alla loro potenza. La domanda, quindi, è: Frampton possiede le abilità e la giusta potenza per travolgere Nonito Donaire, così come fatto da Rigondeaux e da Magdaleno? Una risposta, a questo punto, può darla solo il ring, in un match che di sicuro, al di là di ogni previsione, si rivelerà un duro banco di prova per entrambi.

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI