logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Immaginiamo il promoter britannico  Eddie Hearn davanti alla schacchiera pronto a  muovere  il re o la regina. 

Risultati immagini per Eddie Hearn boxing interview PHOTOS

Dopo la vittoria  di ieri sera di Dillin Whyte contro Browne che ha confermato  il massimo di Brixton campione Silver e sfidante numero uno Wbc  è chiaro che il plenipotenziario  della Matchroom potrà realizzare con più tranquillità il suo segreto ( per modo di dire )  disegno che è  quello di rimandare il più possibile  lo scontro "finale"  tra  Wilder e Joshua .

Hearn è convinto   che più il tempo passa per il 32enne Wilder e più il suo gioiello  28enne  Joshua  potrà trarne dei benefici   e inoltre mettere di fronte al gigante di Tuscaloosa un avversario agguerrito come Whyte  non sarebbe certo uno svantaggio  .

Senza ammetterlo ufficialmente  Hearn proverà ad accordarsi con Wilder per opporlo a " the Body Snatcher" complice la Wbc che non vede l'ora che il campione affronti lo sfidante ufficiale designato :

Ecco cosa ha detto Hearn ieri sera  nel dopo match della 02 Arena:

-E' un fatto che  con la sfida di Parker il 31 marzo  Anthony Joshua non sarà pronto per Wilder che nel prossimo autunno . Quindi è giusto che  Wilder combatta e magari , se lo richiederà il Wbc ,contro lo sfidante ufficiale. Dillian Whyte ha ribadito questa sera di essere  lo challenger Wbc numero uno quindi  io credo che  in  giugno o luglio un Wilder  contro Whyte si possa fare.

Io sono pronto a trattare anche per un eventuale match in Gran Bretagna, che d'estate offre tante opportunità .Ovviamente  Wilder ha i suoi impìegni ( ESPN ndr) e quindi vedremo  cosa succede.-


 

Caccia al Principe

Terzo appuntamento del 2018 nel tempio della boxe milanese al Teatro Principe di Viale  Bligny   oggi dalle ore 18  con la organizzazione  della Opi Gym e dalla Opi Since 82 in collaborazione con la Glorious Gym .

Un corposo programma dilettantistico precederà  quattro match professionistici dove il clou è affidato  allo scontro tra pesi  welter  Alessandro Caccia (15.1.1)  ed Edoardo Del vecchio ( 7.2) .

Si tratta di un match di scuderia perché entrambi i 29enne duellanti fanno parte del team della famiglia Cherchi. 

Il ferrarese  Caccia  già campione nazionale  e  Wbc Latino  vuole al più presto riguadagnare la cintura tricolore  che aveva conquistato nel 2015 e non ha mai perso sul ring .Tra il 2016 e il 2017 ha combattuto solo una volta ma ora con   il maestro Calogero Serio all’angolo punta  a riprendersi quel primato che ora  è nelle mani del suo concittadino  Nicola Cristofori.

Serio  sta ottenendo risultati importanti  a Cento con la sua  Boxing Team.  Preparato ,  rigoroso  Calogereo  chiede ai suoi allievi la massima disponibilità  e in cambio  regala una preparazione a 360 gradi  :                                                                                                                                           - Non vedo l’ora  di  vedere  Caccia cosa proporrà domenica sul quadrato. – Dichiara Serio.- Abbiamo lavorato molto e sono soddisfatto della serenità che Alessandro ha acquisito. Da quando si allena a Cento è migliorato  tecnicamente e mentalmente. Lui ha  notevoli margini di miglioramento  e spero che  contro  Del Vecchio  ,che non è un avversario di comodo, metta in mostra finalmente tutto il suo repertorio.  Io ho lavorato molto sulla sua personalità e penso  sia già pronto per riprendersi il titolo-

Edoardo Del Vecchio ,professionista dal giugno 2015 ha meno esperienza  di    Caccia ma  è un beniamino del Teatro Principe dove ha  già combattuto quattro volte sempre raccogliendo consensi . Alfiere della  glorioso Forza e Coraggio di Milano è allenato dal  bravo  maestro Vincenzo Ciotoli   che ne ammira   volontà e passione .

-  Edoardo salirà domenica sul ring  in ottima forma . In questa preparazione non abbiamo trascurato nulla ed è pronto anche per un avversario forte e più esperto come Caccia.  E’ un piacere lavorare con Del Vecchio- Sottolinea il maestro Ciotoli- Lui ama veramente la boxe   e si impegna al massimo.   Lo vedo concentrato e  tranquillo. Lui non ha niente da perdere in questo incontro :è  un diesel che con la sua grinta e il suo coraggio  può veramente   dar filo da torcere  all’avversario.  Domenica si vince con la testa  ed Edoardo si giocherà per intero le sue carte   -

Nel resto del programma due combattimenti a livello dei  76 kg . Il 22enne dell’Opi 82 Sd   Ivan Zucco (2-0) è apposto al 18enne Serbo  Stefan Paunovic( 1.1).  

Riccardo Merafina (1-0)portacolori della Glorious  Fight Gym  affronta il 27enne serbo  Jovan Stojilikovic. (0.1) 

  Da seguire  nei pesi leggeri Sarà interessante anche la sfida sulle sei riprese tra i pesi leggeri il 28enne varesino Osvaldo Gagliardi (2-2-3) opposto al 20enne  di Gallarate Andrea Sito (1-0) . Gagliardi viene da una bella vittoria al Principe in febbraio contro  Perrulli .

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI