logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Manca meno di un mese  al sogno di una vita di Artur Beterbiev, (11-0 ). L’appuntamento è per l11 novembre in California dove ,sul ring di Fresno,si batterà contro il tedesco  Enrico Koelling(23.1)per lo scettro vacante dei mediomassimi IBF .

Beterbiev è conosciuto in Italia per essere stato uno dei protagonisti di Milano 2009 dove diventò campione del mondo. In carriera ha vinto due europei e la  Coppa del mondo. Sulla carta è il più pericoloso professionista nei 79 kg  in attività  infatti tutti i suoi 11 match da prof li ha vinti prima del limite . Ai microfoni di Radio OntheRopes  ha dichiarato :

Beterbiev Artur in attac

-Ho iniziato il mio campo di preparazione da mesi e prevedevo di combattere per una eliminatoria . Ora tutto invece si è trasformato meravigliosamente in una lotta per il titolo mondiale. Sono entusiasta di questa opportunità .Ho cominciato a sognare questo obiettivo  tre anni fa  e ora il momento di diventare campione è a un passo .Preferisco  comunque non fare previsioni facili .

Enrico è un avversario molto bravo dal punto di vista tecnico  basta leggere il suo record.Mi piace combattere in una categoria dove ci sono fior di campioni come Stevenson, Badou  Jack, Alvarez e, naturalmente, Kovalev . Io spero di vincere  in California perchè dopo mi  potrò confrontare con loro ma non sarà facile.

So che certa gente è convinta che  il match con  Koelling  non sarà difficile ma io  non ascolto queste voci . Lavoro e mi concentro solo su questo  combattimento.  Non posso  e non voglio prevedere  il risultato di questa lotta. Non cercherò la vittoria prima del tempo . Voglio vincere bene  per me e per il pubblico non importa come.Sono molto critico nei confronti  di  me stesso e non guardo mai oltre il prossimo match-

Kuzmin poster

Il 27 novembre a Mosca all'interno della riunione organizzata dalla World of Boxing, il peso massimo russo Sergej Kuzmin (11-0), campione europeo dilettanti nell'edizione di Mosca 2010 dove nei quarti di finale eliminò Roberto Cammarelle, tenterà di effettuare il salto di qualità che lo proietti ai vertici delle classifiche mondiali.

Il magnate Sergej Ryabinski ha infatti ingaggiato per lui l'australiano Lucas Browne (25-0), ex campione WBA, grazie alla vittoria per kot alla decima ripresa del 2016 contro Ruslan Chagaev, privato in seguito del titolo in quanto trovato positivo al controllo anti doping.

Come noto tra i protagonisti della riunione di Mosca ci sarà anche Michele Di Rocco (41-3-1) che affronterà il 22enne Sergej Lubkocich (6-0 5 ko).

Max

 

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI