logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Molto frequentata dalla stampa la palestra londinese dove si allena il campione dei massimi Wbo Joseph Parker (24-0, 18 KO), che affronterà a Cardiff il 31 marzo il detentore delle cinture WBA/IBF/IBO Anthony Joshua (20-0, 20 KO). L'allenatore Kevin Barry ha stupito nelle ultime 24 ore, quando ha affermato che il suo allievo dovrà perdere qualche chilogrammo in un confronto dove comunque renderà almeno 8-10 kg all'avversario.

Risultati immagini per Joseph Parker  train   boxer PHOTOS

-Al mattino abbiamo fatto un allenamento leggero, poi molto footing, tutto per dimagrire  un paio di kg. Al pomeriggio attrezzi in palestra e tanta acqua da bere. Mercoledì (oggi -ndr), quattro round con l'ombra e sei di guanti leggeri. Stiamo lavorando molto sulle combinazioni che sono il punto di forza di Joseph. Un esercizio che facciamo ogni giorno. Poi qualche altro giro al sacco grande. La sera un'alimentazione leggera. Questa due settimane di scarico sarnno importantissime. Quando partiremo per Cardiff, quattro giorni prima dell'evento, tutto deve essere in ordine-.

Tra i tempi di lavoro, anche una veloce dichiarazione di Parker:

"Ho molto rispetto per Joshua, ma credo che ora sia venuto il mio momento. Vedo nella sua Boxe alcune lacune che posso sfruttare. Ognuno di noi ha punti di forza e di debolezza, quindi io cerco di ottimizzare le cose che so fare meglio e lavorare sugli errori dei mio avversario-.

 

 

Immagine correlata
Il cinese naturalizzato kazako, Hanati Silamu alias Kanat Islam (25-0; 20 Ko), medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 nella categoria 69 kg, è ufficialmente entrato a far parte della famiglia della Top Rank.

A favorire la stipula dell'accordo è stato il potente manager russo Egis Klimas, a cui Islam ha da poco affidato la gestione della sua carriera, in eccellenti rapporti d'affari con la compagnia di Bob Arum alla quale ha portato in dote il campionissimo Vasyl Lomachenko, Olezanderr Gvodzyk, Egidjus Kavaliasuskas, Alexander Basputin e Maxim Dadashev.

Non è stata ancora resa nota la data del primo incontro che Islam, n. 1 del ranking s.welter WBA e n. 3 di quello IBF e WBO, disputerà sotto la bandiera della Top Rank, ma è logico e naturale attendersi che nel breve-medio periodo il pugile kazako avrà la grande occasione di combattere per il titolo mondiale.

Max
Islam Kanat e Arum

 


RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI