logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Sport da Ring

I guerrieri della thai boxe alla The Night of Kick and Punch 9

Valente stradella lega KICK

il 15 dicembre a Milano

 

Anche i guerrieri della boxe thailandese saranno protagonisti sabato 15 dicembre alla The Night of Kick and Punch 9, organizzata da Angelo Valente e dalla Sap Fighting Style al centro sportivo Vismara di Milano e presentata da Elisabetta Canalis  Quattro pesi leggeri (60 kg)  ben noti al pubblico milanese – perché si allenano nelle palestre meneghine oppure hanno combattuto a Milano – si affronteranno per la gioia dei loro tifosi: Alex Avogadro, Ryan Castiglioni, Viorel Vintu e Pawel Szymansky. Combatteranno sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti ciascuna. “I combattimenti del 15 dicembre sono la prima fase di un torneo denominato New Era – spiega Angelo Valente – che prevede altre due tappe: a Milano nel corso della manifestazione Ring Rules (promossa da Stefano Stradella) ed a Seregno nel corso del galà La notte dei campioni (organizzato da Luca Leva). In caso di parità di punteggio, i giudici dovranno comunque assegnare la vittoria ad uno dei contendenti. Alla fine del torneo, il vincitore guadagnerà un bonus oltre alla borsa che percepirà per ogni incontro. Per determinare il vincitore del torneo abbiamo studiato un sistema a punti: al vincitore di ogni incontro verranno assegnati 3 punti, 4 se vince prima del limite, mentre 2 punti saranno assegnati al perdente. Abbiamo voluto questa formula per garantire continuità ai nostri atleti che hanno un programma di combattimenti garantiti fino a maggio dell’anno prossimo. Inizialmente, volevamo fare due semifinali ed una finale all’interno di ogni evento, poi abbiamo deciso di fare solo due combattimenti in ogni manifestazione. Il nostro obiettivo è sempre quello di accontentare i gusti del pubblico e di fare il meglio per i nostri atleti.”

 

Nella foto da sx  Angelo Valente , Stefano Stradella e Luca  Lega.

Le regole della thai boxe prevedono la possibilità di attaccare l’avversario con pugni, calci, gomitate, ginocchiate e proiezioni, ma nel momento in cui l’atleta è a terra bisogna interrompere l’attacco. Si tratta quindi di uno sport molto spettacolare, che richiede una grande preparazione fisica e mentale, ed è per questo che piace tanto al pubblico.

“Ho proposto la thai boxe in ogni edizione di The Night of Kick and Punch – spiega Angelo Valente – proprio per la sua spettacolarità. Gli appassionati di sport da ring la amano, fanno il tifo per i loro beniamini, ed a Milano e provincia ha sempre avuto molti praticanti. I quattro atleti che combatteranno al centro sportivo Vismara hanno un grosso seguito a Milano e sono sicuro che il pubblico farà un tifo da stadio calcistico. Rispetto agli altri sport da ring, la thai boxe è più spirituale. Mi spiego: gli agonisti di thai boxe la considerano uno stile di vita, mentre gli altri sport da ring sono considerati solo sport da chi li pratica. Anche se in Europa molte federazioni propongono una versione della thai boxe senza le gomitate (giudicate troppo pericolose), alla The Night of Kick and Punch 9 si combatterà seguendo le regole ideate in Thailandia. Non tutti sono in grado di competere ad alto livello nella thai boxe originale. Ci tengo ad offrire al pubblico solo atleti di prim’ordine ed è anche per questo che il pubblico affolla sempre le mie manifestazioni.”       

Oltre alla thai boxe, New Era propone anche la kickboxing-stile K-1 (calci, pugni e ginocchiate) in cui quattro atleti pesanti intorno ai 70 kg si affronteranno sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti ciascuna: Tommaso Pantarotto, Giuseppe Conti, Francesco Maggio e Taras Hnatchuk. Caratteristica che accomuna i due tornei è il valore dei partecipanti. “Il pubblico vuole vedere dei match equilibrati – commenta Valente – Quando combattevo nella kickboxing i miei avversari erano sempre all’altezza ed è per questo che migliaia di persone compravano il biglietto per vedermi sul ring. Sono diventato campione del mondo dei pesi superwelter e dei pesi medi di kickboxing, ho chiuso con un record di 53 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte.” 

Molto atteso dagli appassionati, il ritorno sul ring del campione del mondo dei pesi piuma WAKO-PRO Luca Cecchetti che sosterrà un match di K-1 contro il francese Nicholas Rivas sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti. .

L’avvocato Michele Briamonte combatterà con le regole del full contact (pugni e calci solo al di sopra della cintola) nella categoria dei 66 kg sulla distanza delle 3 riprese da 2 minuti.

La manifestazione inizierà alle 18.00, ma i combattimenti più importanti inizieranno alle 20.30 e dovrebbero concludersi intorno alla mezzanotte (dipenderà dall’esito, se termineranno tutti ai punti o qualcuno prima del limite). The Night of Kick and Punch 9 è patrocinata dalla FIKBMS (la sola federazione di kickboxing riconosciuta dal CONI) e dalla Lega Pro Italia (un ente che si occupa dell’attività professionistica). Tra un combattimento e l’altro si esibiranno le ragazze del gruppo di ginnastica acrobatica di Rachele Moreschi, che si allenano alla palestra Kick and Punch in Via Sardegna 60 a Pieve Emanuele. “Voglio offrire una serata piacevole per tutti, non solo per gli appassionati di sport da ring – commenta Angelo Valente – come avviene nelle grandi manifestazioni internazionali in cui i combattimenti sono la parte più importante dello spettacolo, ma non tutto lo show.”

Il centro sportivo Vismara si trova in Via dei Missaglia 117 ed ha una capienza di 1.500 spettatori. E’ raggiungibile con la linea 2 della metropolitana (fermata Abbiategrasso). I biglietti costano 33 euro (bordo ring) e 22 euro (tribuna) e si possono acquistare telefonando allo 02-90723329 ed agli altri punti vendita segnalati sulla pagina Facebook “Kick and Punch Palestra”.

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI