logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Archivio

“Torneo Regis” oggi e domani allo Sferisterio di Bologna

Regis Bologna 6 maggio
 
Due giorni di boxe nello storico impianto bolognese. Inizio ore 18. Ingresso gratuito. Da Loiano… un’invasione: in 180 arriveranno dalla località dell’appennino tosco-emiliano per sostenere, incoraggiare il loro supermassimo Emanuele Venturelli
di Maurizio Roveri
Un fine settimana dedicato alla boxe. A Bologna. Nell’antica location dello Sferisterio. Moreno Barbi e la sua Regis mettono in scena un Torneo. Vale a dire, una “due giorni” pugilistica. Un tipo di manifestazione che è una rarità per la città petroniana (al di fuori, ovviamente, dei Campionati Regionali, che Bologna ospitò nel 2011 e nel 2013, per l’organizzazione della Regis). 
Al Torneo partecipano 12 pugili “Senior”. Tre le categorie di peso: 64 chili, 69 e 75. Quattro pugili per ogni categoria. Oggi - con inizio alle ore 18 - le semifinali. I vincenti delle sfide odierne torneranno a salire sul ring domani per le finali.
Gli interpreti. Roberto Longhi (Boxe Regis Bologna), Ashraf Chouikm (Bononia Boxe Bologna), Matteo Stellin (Padana Vigor Ferrara), Oumar Canara (TPO Bologna) nella categoria 64 chilogrammi; Angelo Iuliucci (Regis), Eduardo Iannarella (Boxe Cavezzo), Riccardo Stellin (Padana Vigor) e Sebastian Genovesi (Boxe Le Torri Bologna) nei 69 kg.; Marsid Senia (Pugilistica Tranvieri Bologna), Francesco Calzolari (Sempre Avanti Bologna), Angelo Barbato (Boxe Cavezzo), Matteo Raffoni (Costantino Boxe Ferrara) nella categoria dei 75.
Fuori torneo, salirà fra le sedici corde il “gioiellino” della Regis, Leonardo Kupper Tozzi, il 70 chili junior (16 anni) che è reduce dalla convocazione in azzurro dopo il trionfo nell’importante Torneo nazionale intitolato ad “Alberto Mura”, svoltosi in aprile a Roccaforte di Mondovì. 
Qui, nella terza edizione del Trofeo Regis, il giovanissimo 70 chili di Moreno Barbi incrocerà i guantoni con Antonio Licata della Ferrara Boxe. Molto appassionante si annuncia la sfida fra gli youth 75 chili Simone Bencivenga (Regis) e Raman Pintselin (Ravenna Boxe). La Boxe Regis propone anche il 60 chili Giovanni Misteriosi e il 64 kg. Giovanni Tumedei, rispettivamente impegnati contro Simone Lavacchiella (Boxe Cavezzo) e Alex Muhamad (Vasco De Paoli Santarcangelo). Inoltre, il senior 75 chili Michele Di Nauta (Padana Vigor) se la vedrà con Alan Denti (Iron Gym Correggio).
E poi… stasera tanta curiosità, tanto coinvolgimento emotivo, tanta passionalità, tanto tifo per Emanuele Venturelli, il supermassimo di Loiano che debuttò il 25 marzo a Ferrara nel “Memorial Carlo Duran”. Quel giorno furono un centinaio i loianesi che raggiunsero (anche con un pullman speciale organizzato per l’occasione) il PalaPalestre ferrarese. Facendo sentire la loro voce, il loro sostegno, il loro affetto al ventiseienne Emanuele, che metteva piede per la prima volta fra le sedici corde. E’ un “personaggio”, Venturelli nella cittadina di Loiano. Sa coinvolgere la gente, questo ragazzone. E’ “l’eroe” dei loianesi. E stavolta, allo Sferisterio di Bologna, per il secondo match di Emanuele, sembra che dalla località dell’appennino tosco-emiliano si muoveranno in 180. Per infiammare di tifo il vecchio impianto bolognese. E spingere il loro supermassimo nel combattimento con il romagnolo Marco Soldati, della Boxe Biagini. E’ un ventiduenne, Soldati, che ha debuttato anch’egli in questi mesi: due match, uno vinto in marzo e l’altro perduto ad aprile.
La “due giorni” di boxe della Boxe Regis, organizzata assieme all’AICS, con il patrocinio del Comune di Bologna Quartiere Santo Stefano, ha lo scopo di far fare esperienza a pugili esordienti in assoluto o che hanno cominciato nei mesi scorsi. I ragazzi partecipanti al Torneo combatteranno per due giorni consecutivi: i vincitori di oggi si contenderanno il successo domani, gli altri disputeranno la “finalina” per il terzo e quarto posto.
Il 75 chili Marsid Senia (della Pugilistica Tranvieri Bologna) con i suoi 18 anni è il pugile più giovane fra quelli impegnati nel Torneo. Meritano molta attenzione anche i gemelli Stellin, Matteo e Riccardo, ventenni, che difendono i colori della Pugilistica Padana Vigor Ferrara. 
Fra i pugili che saranno interpreti nella parte “fuori torneo” occhi puntati su Leonardo Kupper Tozzi, sedicenne in grande crescita. Interessantissimo anche il diciassettenne Raman Pintselin, della Ravenna Boxe (17 match disputati in due anni, 9 vittorie, 4 pareggi, 4 sconfitte) che affronterà il coetaneo Simone Bencivenga.
La manifestazione voluta e organizzata dalla Regis ha anche un’altra “missione”: richiamare l’attenzione su questo impianto storico, un… monumento dello sport bolognese (datato 1822!), che ha bisogno di urgenti interventi di ristrutturazione.

 

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI